02 ago
posted by
Casa Cecchin
  • Categorie
  • Durello
  • Monti Lessini
  • Vicenza
  • Tag
  • #casa cecchin
  • #durello
  • #monti lessini

Lavori in corso: Casa Cecchin si allarga

Stiamo ultimando i lavori di messa a dimora di un nuovo vigneto di Durella. L’antico toponimo dell’appezzamento è la Gualiva che in dialetto vicentino significa superficie pareggiata, liscia. Il terreno è composto da scaglie di basalto gelivo ed è ricco di ossidi minerali, soprattutto di ferro, da cui deriva il suo colore rossastro. Su questi terreni vulcanici la Durella può esprimere al meglio il suo particolare patrimonio aromatico dando luogo a vini sapidi e vibranti. 

Il nuovo impianto prende il posto di un vigneto di Garganega. L’espianto dei vecchi ceppi era avvenuto due anni fa, intervallo di tempo che abbiamo lasciato per consentire la naturale rigenerazione del terreno. Abbiamo scelto il sistema di allevamento tradizionale, cosiddetto a “pergoletta doppia”, tipica della zona fra Vicenza e Verona, che ha il vantaggio di una buona esposizione dei grappoli e delle foglie e un buon arieggiameto. 

Frutto di accurate ricerche anche la selezione dei cloni e dei portainnesti, scelti per la loro resistenza alla siccità che il cambiamento climatico porta sempre più spesso anche nel Nord-est d’Italia. Abbiamo comunque già installato anche un impianto a goccia per eventuali irrigazioni di emergenza.